Book Chapter

Signorie e relazioni interstatali. Opportunità e rischi del potere locale lungo la frontiera alpina dello stato di Milano (secolo XV)

  • Massimo Della Misericordia

This essay analyzes the ways in which rural lordship was legitimized, maintained and sometimes contested in the late Middle Ages. The focus is not on the local societies and the political competition within the regional state, but rather on the position of seigneurial power in the interstices of international relations. Specifically, the dynamics of the frontier allowed the lords to enforce their power, but produced situations that put their authority in risk, providing opportunities for their subjects to contrast it. Political brokerage is the key to exploring the competition and the relationship between a variety of local actors and the state authorities. The source I selected is the Carteggio sforzesco, consisting of the written correspondence between these protagonists. From this viewpoint and thanks to records rich in narrative and descriptive contents, I will try to reconstruct economic tensions, military instability, the need for diplomatic agreements and for individual protection, that define the relationship between the Duchy of Milan, Valais, Switzerland and Grisons. Finally I will go into depth in the case-study of Val Formazza, where the domination of the lords family was in decline during the 15th Century, while local protagonists of this diversified local world – highlanders of lower social conditions settled in a peripheral valley forming an ethno-cultural minority of German speakers – were capable.

  • Keywords:
  • Political brokers,
  • international relations,
  • seigneurial rule,
  • Alps,
  • Lombardy,
+ Show More

Massimo Della Misericordia

University of Milano-Bicocca, Italy - ORCID: 0000-0002-4564-0277

  1. Algazi G. (1996), Herrengewalt und Gewalt der Herren im späten Mittelalter. Herrschaft, Gegenseitigkeit und Sprachgebrauch, Frankfurt-New York.
  2. Andreozzi D. (1993), Nascita di un disordine. Una famiglia signorile e una valle piacentina tra XV e XVI secolo, Milano.
  3. Arcangeli L. (2003), Gentiluomini di Lombardia. Ricerche sull’aristocrazia padana del Rinascimento, Milano.
  4. Arcangeli L. (2007), Principi, homines e «partesani» nel ritorno dei Rossi, in L. Arcangeli, M. Gentile (edd.) Le signorie dei Rossi di Parma tra XIV e XVI secolo, Firenze, pp. 231-306.
  5. Arcangeli L. (2009), Un lignaggio padano tra autonomia signorile e corte principesca. I Pallavicini, in Noblesse et états princiers, pp. 29-100.
  6. Bertamini T. (2004), Cronache del castello di Mattarella, Domodossola.
  7. Besta E. (1928), Venezia e la Valtellina nel secolo XV, in «Archivio storico lombardo», 55, pp. 117-141.
  8. Besta E. (1940), Le valli dell’Adda e della Mera nel corso dei secoli, I, Dalle origini alla occupazione grigiona, Pisa.
  9. Besta E. (1945), Bormio antica e medioevale e le sue relazioni con le potenze finitime, Milano.
  10. Cavalli C. (1845), Cenni statistico-storici della Val Vigezzo, III, Torino.
  11. Cengarle F. (2006), Immagine di potere e prassi di governo. La politica feudale di Filippo Maria Visconti, Roma.
  12. Cengarle F. (2007), Feudi e feudatari del duca Filippo Maria Visconti. Repertorio, Milano.
  13. Chittolini G. (2005), Guerre, guerricciole e riassetti territoriali in una provincia lombarda di confine: Parma e il Parmense, agosto 1447-febbraio 1449, in «Società e storia», XXVIII, pp. 221-249.
  14. Chittolini G. (2008), Ascesa e declino di piccoli stati signorili (Italia centro-settentrionale, metà Trecento - inizi Cinquecento). Alcune note, in «Società e storia», 31,121, pp. 473-498.
  15. Covini N. (2018), Potere, ricchezza e distinzione a Milano nel Quattrocento. Nuove ricerche su Cicco Simonetta, Milano.
  16. De Luca M. (1994), Il ducato di Milano e il Vallese nel secolo XV. Un contributo allo studio dei rapporti politico-diplomatici della Lombardia sforzesca con gli stati di confine, in «Archivio storico ticinese», 31, pp. 167-190.
  17. Del Tredici F. (2019), La giustizia dei Borromeo. Suppliche e costruzione di un piccolo stato signorile nel tardo medioevo, in «Archivio storico lombardo», 145, p. 71-103.
  18. Della Misericordia M. (2005), La «coda» dei gentiluomini. Fazioni, mediazione politica, clientelismo nella montagna lombarda durante il dominio sforzesco (XV secolo), in M. Gentile (ed.), Guelfi e ghibellini nell’Italia del Rinascimento, Roma, pp. 275-389.
  19. Della Misericordia M. (2006), Divenire comunità. Comuni rurali, poteri locali, identità sociali e territoriali in Valtellina e nella montagna lombarda nel tardo medioevo, Milano.
  20. Della Misericordia M. (2016a), Relazioni «interlocali» lungo una frontiera alpina. Fra Milano, Svizzera, Vallese e Grigioni nel XV secolo, in Interlocal history, pp. 28-43.
  21. Della Misericordia M. (2016b), «Molto turbati et inanimati». Testimonianze per un quadro delle culture politiche della frontiera alpina nel XV secolo (parte prima), in «Bollettino della Società storica valtellinese», 69, pp. 15-35.
  22. Della Misericordia M. (in press), Una forteza tra vostra signoria e li allamani. I signori dei Grigioni e i loro rapporti politici con il ducato di Milano (XV secolo), in «Mélanges de l’École française de Rome. Moyen âge», 133.
  23. Gamberini A. (2003), La città assediata. Poteri e identità politiche a Reggio in età viscontea, Roma.
  24. Gamberini A. (2009), Oltre la città. Assetti territoriali e culture aristocratiche nella Lombardia del tardo medioevo, Roma.
  25. Gentile M. (2001), Terra e poteri. Parma e il Parmense nel ducato visconteo all’inizio del Quattrocento, Milano.
  26. Gentile M. (2009), Aristocrazia signorile e costituzione dello stato visconteo-sforzesco, in Noblesse et états princiers, pp. 125-155.
  27. Gentile M., Savy P. (edd.) (2009), Noblesse et états princiers en Italie et en France au XVe siècle, Rome.
  28. Lazzarini I. (2016), Storia della diplomazia e International relations studies fra pre- e post- moderno, in «Storica», 22,65, pp. 9-41.
  29. Leggero R. (2018), Domatori dei prìncipi e altre note di storia svizzera (secoli XII-XVI), Udine.
  30. Leprai S. (2011), Il governo del disordine ai confini di uno stato. Borgotaro e gli Sforza (1467-1488), Bologna.
  31. Leverotti F. (1994), «Governare a modo e stillo de’ Signori...». Osservazioni in margine all’amministrazione della giustizia al tempo di Galeazzo Maria Sforza duca di Milano (1466-76), Firenze.
  32. Levi G. (1985), L’eredità immateriale. Carriera di un esorcista nel Piemonte del Seicento, Torino.
  33. Ostinelli P. (2015), Tra Milano e la Confederazione: i rapporti con l’area svizzera, in P. Ostinelli, G. Chiesi (edd.), Storia del Ticino. Antichità e medioevo, Bellinzona, pp. 221-238, 569-573.
  34. Sato H. (ed.) (2016a), Interlocal history from the Alps. From the «local» to the «interlocal», Kobe.
  35. Sato H. (2016b), Introduction: interlocal history from the Alps. From the «local» to the «interlocal», in Interlocal history, pp. 7-12.
  36. Sato H. (in press), A world of boundaries. Interlocal, political, and social spaces in Northern Italy and nearby areas in the Late Middle Ages, Seminario, Institute of historical research, King’s College London (7 marzo 2019), in press.
  37. Scaramellini G. (2000), Le fortificazioni sforzesche in Valtellina e Valchiavenna, Chiavenna.
  38. Moroni Stampa L., Chiesi G. (edd.) (1993), Ticino ducale. Il carteggio e gli atti ufficiali, Bellinzona.
  39. Rizzi E. (1992), Storia dei Walser, Anzola d’Ossola.
  40. Rizzi E. (2015), Storia della Valle Formazza, Domodossola.
  41. Vaglienti F. (1994), «Per dicta pace realegrati». Le trattative diplomatiche tra la Confederazione elvetica e il duca Galeazzo M. Sforza per il rinnovo del capitolato, l’investitura della Leventina e la cessione della Val Formazza, in «Archivio storico ticinese», 31, pp. 125-166.
  42. Zenobi L. (2015), Guerra, stato e poteri locali sul medio corso dell’Adda alla metà del Quattrocento. Organizzazione militare e difesa dei confini, in «Società e storia», 38, 149, pp. 469-489.
PDF
  • Publication Year: 2021
  • Pages: 67-87
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2021 Author(s)

XML
  • Publication Year: 2021
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2021 Author(s)

Chapter Information

Chapter Title

Signorie e relazioni interstatali. Opportunità e rischi del potere locale lungo la frontiera alpina dello stato di Milano (secolo XV)

Authors

Massimo Della Misericordia

DOI

10.36253/978-88-5518-427-4.05

Peer Reviewed

Publication Year

2021

Copyright Information

© 2021 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Table of Contents

Book Title

La signoria rurale nell’Italia del tardo medioevo. 3 L’azione politica locale

Editors

Alessio Fiore, Luigi Provero

Peer Reviewed

Number of Pages

252

Publication Year

2021

Copyright Information

© 2021 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Publisher Name

Firenze University Press

DOI

10.36253/978-88-5518-427-4

ISBN Print

978-88-5518-426-7

eISBN (pdf)

978-88-5518-427-4

eISBN (xml)

978-88-5518-429-8

Series Title

Reti Medievali E-Book

Series Issn ISSN

2704-6362

Series E-Issn

2704-6079

33

Fulltext
downloads

89

Views

Export Citation

1,175

Open Access Books

in the Catalogue

815

Book Chapters

1,712,850

Fulltext
downloads

2,571

Authors

from 510 Research Institutions

of 51 Nations

49

scientific boards

from 259 Research Institutions

of 37 Nations

783

Referees

from 187 Research Institutions

of 32 Nations