Contained in:
Book Chapter

«E la nodosa podagra, con gravissima noia di chi l’ha, tiene tutto il corpo quasi imobile e contratto». Note sul lessico medico-anatomico nel Boccaccio volgare

  • Kevin De Vecchis

After providing a brief description of medicine in the Middle Ages, the work collects and examines the terms attested in three vernacular works by Boccaccio (Decameron, Corbaccio and Esposizioni sopra la Comedia) that can be classified in the medical lexicon. The aim of the paper is to verify the importance that this lexical sector has in Boccaccio’s vernacular production, by identifying possible differences (qualitative as well as quantitative) between the three works examined and, through the specific examination of a particular case (the sequence nodosa podagra), to show the usefulness of a more in-depth lexical analysis also to clarify Boccaccio’s sources.

  • Keywords:
  • lexicon,
  • medicinal language,
  • anatomic language,
  • Boccaccio,
+ Show More

Kevin De Vecchis

Roma Tre University, Italy

  1. Altieri Biagi M.L., Mondino de’ Liucci e il lessico medico, «Lingua Nostra», 27, 1966, pp. 124-125.
  2. Altieri Biagi M.L., Guglielmo volgare. Studi sul lessico della medicina medievale, Il Mulino, Bologna 1970.
  3. Bertini Malgarini P., Il linguaggio medico e anatomico nelle opere di Dante, «Studi danteschi», 61, 1989, pp. 29-109.
  4. Berté M., Fera V., Pesenti T. (a cura di), Petrarca e la medicina. Atti del convegno di Capo d’Orlando (27-28 giugno 2003), Centro interdipartimentale di studi umanistici, Messina 2006.
  5. Biffi M., Maraschio N., La lingua di Giovanni Boccaccio, «ICoN. Italian Culture On the Net», 2002, https://www.bsu.by/Cache/pdf/258793.pdf.
  6. Boccaccio Giovanni, Esposizioni sopra la “Comedia” di Dante, G. Padoan (a cura di), in Tutte le opere (vd.), 1965, VI.
  7. Boccaccio Giovanni, Corbaccio, introduzione, testo critico e note a cura di T. Nurmela, Suomalainen Tiedeakatemia, Helsinki 1968, Serie B, Tomo 146.
  8. Boccaccio Giovanni, De casibus virorum illustrium, P.G. Ricci, V. Zaccaria (a cura di), in Tutte le opere (vd.), 1983, IX.
  9. Boccaccio Giovanni, Epistole e lettere, G. Auzzas (a cura di), in Tutte le opere (vd.), 1992, V/1.
  10. Boccaccio Giovanni, Corbaccio, G. Padoan (a cura di), in Tutte le opere (vd.), 1994, V/2.
  11. Boccaccio Giovanni, De montibus, silvis, fontibus, lacubus, fluminibus, stagnis seu paludibus, et de diversis nominibus maris, M. Pastore Stocchi (a cura di), in Tutte le opere (vd.), 1998, VII-VIII.
  12. Boccaccio Giovanni, Decameron, Introduzione, note e repertorio di Cose (e parole) del mondo di A. Quondam. Testo critico e nota al testo a cura di M. Fiorilla. Schede introduttive e notizia biografica di G. Alfano. Edizione rivista e aggiornata, Rizzoli, Milano 20172.
  13. Branca V. (a cura di), Tutte le opere di Giovanni Boccaccio, Mondadori, Milano 1964-1998, 10 voll.
  14. Boncompagno da Signa, De malo senectutis et senii, P. Garbini (a cura di), SISMEL-Edizioni del Galluzzo, Firenze 2004.
  15. Bruni F., Boccaccio. L’invenzione della letteratura mezzana, Il Mulino, Bologna 1990.
  16. Bruni F., Dalle Origini al Trecento, in Storia della civiltà letteraria, diretta da G. Bàrberi Squarotti, UTET, Torino 1990, I.
  17. Casapullo R., Il Medioevo, Il Mulino, Bologna 1999.
  18. Cella R., La prosa narrativa. Dalle Origini al Settecento, Il Mulino, Bologna 2013.
  19. Cella R., La lingua e lo stile, in M. Fiorilla e I. Iocca (a cura di), Boccaccio, Carocci, Roma 2021, pp. 253-268.
  20. Checchi D. (a cura di), Libro della natura degli animali. Bestiario toscano del secolo XIII, SISMEL-Edizioni del Galluzzo, Firenze 2020.
  21. Crisciani C., L’‘individuale’ nella medicina tra Medioevo e Umanesimo: i ‘Consilia’, in R. Cardini, M. Regoliosi, (a cura di), Umanesimo e medicina. Il problema dell’‘individuale’, Bulzoni, Roma 1996, pp. 1-30.
  22. Cursi M., Fiorilla M., Giovanni Boccaccio, in G. Brunetti, M. Fiorilla e M. Petoletti (a cura di), Autografi dei letterati italiani, dir. da M. Motolese ed E. Russo, Le Origini e il Trecento. I, Salerno Editrice, Roma 2013, pp. 34-103.
  23. Dardano M., I linguaggi scientifici, in L. Serianni, P. Trifone (a cura di), Storia della lingua italiana, Einaudi, Torino 1994, II, pp. 497-551.
  24. Della Valle C., Il Pollajo, Luigi Perego Salvioni, Roma 1799.
  25. Don Francesco Bono, Historia della vita, morte, et azzioni illustri di San Guglielmo eremita, Bisagni, Palermo 1652.
  26. Filippi M., Vita di S. Caterina vergine e martire, Decio Cirillo, Palermo 1642.
  27. Fioravanti L., De capricci medicinali, Lodovico Avanzo, Venezia 1568.
  28. Frosini G., «Una immaginetta di Nostra Donna». Parole e cose nel testamento volgare di Giovanni Boccaccio, «Studi sul Boccaccio», 42, 2014, pp. 1-23.
  29. Galassi F., Boccaccio e la paleopatologia, «Heliotropia», 15, 2018, pp. 267-280.
  30. Gleßgen M.-D., Gibt es eine altitalienische Fachsprache der Medizin?, in G. Mensching, K.-H. Röntgen (a cura di), Studien zu romanischen Fachtexten aus Mittelalter und früher Neuzeit, G. Olms, Hildesheim-Zürich-New York 1995, pp. 85-111.
  31. Grappelli G.B., Vita, morte e miracoli di San Nicola di Tolentino. Sonetti, Mascardi, Roma 1714.
  32. Grmek M.D. (a cura di), Storia del pensiero medico occidentale, 1. Antichità e medioevo, Laterza, Roma-Bari 1993.
  33. Jacquart D., La scolastica medica, in Storia del pensiero (vd.), pp. 261-322.
  34. Jouanna J., La nascita dell’arte medica occidentale, in Storia del pensiero (vd.), pp. 3-72.
  35. Librandi R., La lingua di Boccaccio esegeta di Dante, in L. Azzetta, A. Mazzucchi (a cura di), Boccaccio editore e interprete di Dante. Atti del Convegno internazionale di Roma (28-30 ottobre 2013), Salerno Editrice, Roma 2014, pp. 349-368.
  36. Manni P., Il lessico del Decameron, in Ead., Il Trecento Toscano, Il Mulino, Bologna 2003, pp. 284-298.
  37. Manni P., La lingua di Boccaccio, Il Mulino, Bologna 2016.
  38. Martini L., Emilio o sia del governo della vita, Antonio Fontana, Milano 1829.
  39. Marzano F., Intertestualità e autotraduzioni nelle Esposizioni sopra la Comedia di Boccaccio, «Studi sul Boccaccio», 45, 2018, pp. 199-235.
  40. Patota G., La grande bellezza. La lingua di Dante, Petrarca e Boccaccio, Laterza, Roma-Bari 2015.
  41. Penso G., La medicina romana, Ciba-Geigy, Saronno 1985.
  42. Piro R., L’Almansore. Volgarizzamento fiorentino del XIV secolo. Edizione critica, SISMEL-Edizioni del Galluzzo, Firenze 2011.
  43. Piro R., Su alcune retrodatazioni di termini anatomici e sulla loro continuità dall’Almansore a Leonardo Da Vinci, «Romance Philology», 72, 2018, pp. 377-402.
  44. Quondam A., Le Cose (e le parole) del mondo, in Decameron, (v.d.), pp. 1669-1815.
  45. Ricotta V., «Istoriare e adornar di lavorìo perfetto». Primi sondaggi sul lessico artistico in Boccaccio, in S. Zamponi (a cura di), Intorno a Boccaccio / Boccaccio e dintorni 2016. Atti del Seminario internazionale di studi (Certaldo Alta, Casa di Giovanni Boccaccio, 9 settembre 2016), Firenze University Press, Firenze 2017, pp. 113-124.
  46. Serianni L., Un treno di sintomi, Garzanti, Milano 2005.
  47. Stussi A., Lingua, in R. Bragantini, P. M. Forni (a cura di), Lessico critico decameroniano, Bollati Boringhieri, Torino 1995, pp. 192-223.
  48. Stussi A., La lingua del Decameron, in Id., Storia linguistica e storia letteraria, Il Mulino, Bologna 2005, pp. 81-119.
  49. Tansillo L., Il Canzoniere edito ed inedito: secondo una copia dell’autografo ed altri manoscritti e stampe, con introduzione e note di E. Pèrcopo, Liguori, Napoli 1996.
  50. Tonelli N., Fisiologia della passione: poesia d’amore e medicina da Cavalcanti a Boccaccio, SISMEL-Edizioni del Galluzzo per la Fondazione Ezio Franceschini, Firenze 2015.
  51. Vallone A., Boccaccio lettore di Dante, in Società Dantesca Italiana (a cura di), Giovanni Boccaccio editore e interprete di Dante, Olschki, Firenze 1979, pp. 91-117.
  52. Veglia M., Il corvo e la sirena: cultura e poesia del Corbaccio, Istituti editoriali e poligrafici internazionali, Pisa 1998.
  53. Zaccarello M., Boccaccio, Giovanni, in R. Simone (a cura di), Enciclopedia dell’italiano, Istituto dell’Enciclopedia Italiana, Roma 2010, I, pp. 155-159.
PDF
  • Publication Year: 2022
  • Pages: 83-98
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2022 Author(s)

XML
  • Publication Year: 2022
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2022 Author(s)

Chapter Information

Chapter Title

«E la nodosa podagra, con gravissima noia di chi l’ha, tiene tutto il corpo quasi imobile e contratto». Note sul lessico medico-anatomico nel Boccaccio volgare

Authors

Kevin De Vecchis

Language

Italian

DOI

10.36253/978-88-5518-668-1.05

Peer Reviewed

Publication Year

2022

Copyright Information

© 2022 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Bibliographic Information

Book Title

Intorno a Boccaccio/Boccaccio e dintorni 2021

Book Subtitle

Atti del Seminario internazionale di studi (Certaldo Alta, Casa di Giovanni Boccaccio, 9-10 settembre 2021)

Editors

Monica Berté

Peer Reviewed

Number of Pages

200

Publication Year

2022

Copyright Information

© 2022 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Publisher Name

Firenze University Press

DOI

10.36253/978-88-5518-668-1

ISBN Print

978-88-5518-667-4

eISBN (pdf)

978-88-5518-668-1

Series Title

Studi e saggi

Series ISSN

2704-6478

Series E-ISSN

2704-5919

254

Fulltext
downloads

83

Views

Export Citation

1,310

Open Access Books

in the Catalogue

1,977

Book Chapters

3,390,281

Fulltext
downloads

4,172

Authors

from 873 Research Institutions

of 64 Nations

63

scientific boards

from 340 Research Institutions

of 43 Nations

1,159

Referees

from 345 Research Institutions

of 37 Nations