Contained in:
Book Chapter

Per l’edizione del Corbaccio: preliminari allo studio della tradizione

  • Lorenzo Giglio

The paper examines some critical aspects of the manuscript tradition of Boccaccio’s Corbaccio, starting from the results of the very few studies on the subject. Besides proposing an updated list of all the 79 available manuscripts that hand down the work, whose yet we don’t have any critical edition, he then demonstrates, through a number of examples, the benefits of widening perspective to the codes of the non-α family, but also of a comprehensive reconsideration of the status of α itself. In the absence of a solid classification of the whole manuscript tradition, the “traditional” hypothesis that the α2 group (and in particular the Mannelli codex) represents an advanced redaction of Boccaccio’s «umile trattato» risks to be too conditioning if assumed at such a preliminary stage.

  • Keywords:
  • Boccaccio,
  • Corbaccio,
  • Manuscript Tradition,
+ Show More

Lorenzo Giglio

Scuola Superiore Meridionale di Napoli, Italy

  1. Ageno F., Ancora sugli errori nel «Decameron», «Studi sul Boccaccio», 12, 1980, pp. 71-93.
  2. Bertoli G., Per la biografia di Bartolomeo de’ Libri, in A. Tura (a cura di), Edizioni fiorentine del Quattrocento e primo Cinquecento in Trivulziana, Comune di Milano, Milano 2001, pp. 79-83.
  3. Boccaccio Giovanni, L’Ameto. Lettere. Il Corbaccio, N. Bruscoli (a cura di), Laterza, Bari 1940.
  4. Boccaccio Giovanni, Opere in versi. Corbaccio. Trattatello in laude di Dante. Prose latine. Epistole, P.G. Ricci (a cura di), Ricciardi, Milano-Napoli 1965.
  5. Boccaccio Giovanni, Corbaccio, introduzione, testo critico e note a cura di T. Nurmela, Suomalainen Tiedeakatemia, Helsinki 1968, Serie B, Tomo 146.
  6. Boccaccio Giovanni, Corbaccio, M. Marti (a cura di), in Id., Opere minori in volgare, Rizzoli, Milano 1972, IV.
  7. Boccaccio Giovanni, Il «Corbaccio», Natali G. (a cura di), Mursia, Milano 1992.
  8. Boccaccio Giovanni, Corbaccio, G. Padoan (a cura di), in Tutte le opere (vd.), 1994, V/2.
  9. Branca V., Tradizione delle opere di Giovanni Boccaccio. I. Un primo elenco di codici e tre studi, Edizioni di Storia e letteratura, Roma 1958.
  10. Branca V. (a cura di), Tutte le opere di Giovanni Boccaccio, Mondadori, Milano 1964-1998, 10 voll.
  11. Branca V., Un nuovo elenco di codici, «Studi sul Boccaccio», 1, 1963, pp. 16-26.
  12. Branca V., Un quarto elenco di codici, «Studi sul Boccaccio», 9, 1975-1976, pp. 2-19.
  13. Branca V., Cinque nuovi manoscritti boccacciani («Ameto», «Fiammetta», «Corbaccio», «Filostrato», «De montibus»), «Studi sul Boccaccio», 14, 1983-1984, pp. 1-3.
  14. Branca V., Nuovi manoscritti boccacciani, «Studi sul Boccaccio», 16, 1987, pp. 2-20.
  15. Branca V., Ancora nuovi manoscritti boccacciani, «Studi sul Boccaccio», 19, 1990, pp. 19-25.
  16. Branca V., Tradizione delle opere di Giovanni Boccaccio. II. Un secondo elenco di codici e cinque studi sul «Decameron», Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 1991.
  17. Branca V., Due manoscritti della «Vita di Dante» e del «Corbaccio» quasi sconosciuti e finora inutilizzati, «Studi sul Boccaccio», 28, 2000, pp. 3-4.
  18. Burgassi C., Le traduzioni dei classici attribuite a Boccaccio alla luce del «Dizionario dei Volgarizzamenti» (DiVo), «Heliotropia», 14, 2017, pp. 161-179.
  19. Burgassi C., Livio in Accademia. Note sulla ricezione, sulla lingua e la tradizione del volgarizzamento di Tito Livio, «Studi di lessicografia italiana», 30, 2013, pp. 5-25.
  20. Carrai S., Per il testo del «Corbaccio»: la vulgata e la testimonianza del codice Mannelli, «Filologia italiana», 3, 2006, pp. 23-29.
  21. Carrai S., Giovanni Boccaccio, «Corbaccio», 118-119 (ed. Padon) / 179 (ed. Nurmela), in C. Caruso et al. (a cura di), Filologia e storia letteraria. Studi per Roberto Tissoni, Edizioni di Storia e Letteratura, Roma 2008, pp. 79-81.
  22. Carrai S., «Corbaccio» o «Labirinto d’Amore», in Boccaccio autore e copista (vd.), pp. 147-148.
  23. Carrai S., La prosa polemica: il «Corbaccio», in M. Fiorilla e I. Iocca (a cura di), Boccaccio, Carocci, Roma 2020, pp. 179-195.
  24. Cursi M., «Misere vesti, lieti inchiostri, impomiciate carte»: codici, copisti e lettori della «Fiammetta» e del «Corbaccio», in A.P. Filotico et al. (a cura di), Aimer ou ne pas aimer. Boccaccio, «Elegia di madonna Fiammetta» et «Corbaccio», Sourbonne Nouvelle, Parigi 2018, pp. 35-70.
  25. Cursi M., Fiorilla M., Fisionomia del manoscritto ed ecdotica: Boccaccio e Mannelli copisti del «Decameron», in A. Mazzucchi et al. (a cura di), La critica del testo. Problemi di metodo ed esperienze di lavoro. Trent’anni dopo in vista del Settecentenario della morte di Dante, Salerno Editrice, Roma 2019, pp. 229-274.
  26. Dardano M. (a cura di), Sintassi dell’italiano antico II. La prosa del Duecento e del Trecento: la frase semplice, Carocci, Roma 2020.
  27. De Robertis T., Monti C.M., Petoletti M., Tanturli G., Zamponi S. (a cura di), Boccaccio autore e copista. Catalogo della mostra di Firenze, Biblioteca Medicea Laurenziana 11 ottobre 2013-11 gennaio 2014, Mandragora, Firenze 2013.
  28. Di Giampaolo F., La tradizione manoscritta del «Corbaccio» di Giovanni Boccaccio tra XIV e XV secolo. Un’analisi codicologico-paleografica dei manoscritti conservati nelle biblioteche italiane, Tesi di dottorato, Sapienza Università di Roma, Roma 2020.
  29. Di Giampaolo F., La biblioteca domestica di un copista “appassionato”: Arrigo di Alessandro Rondinelli, «Filologia e Critica», 45/1, 2020, pp. 108-126.
  30. Donaggio M., Problemi filologici del «Corbaccio»: indagine sui codici della famiglia α, «Studi sul Boccaccio», 26, 1993, pp. 3-121.
  31. Gazzotti M., Appunti e osservazioni su un’edizione cinquecentesca del «Corbaccio», in M. Ballarini et al. (a cura di), Trai fondi dell’Ambrosiana. Manoscritti italiani antichi e moderni, Cisalpino, Milano 2008, I, pp. 103-126.
  32. Grayson C., rec. a Branca, Tradizione. I (vd.), «Romance Philology», 13/3, 1960, pp. 283-290.
  33. Illiano A., Per l’esegesi del «Corbaccio», Fderico & Ardia, Napoli 1991.
  34. Kristeller P.O., Iter iatlicum […], E. J. Brill, Leinden 1992, VI.
  35. La Vita M., Le postille al «Corbaccio» nel codice ‘Ottimo’ di Francesco d’Amaretto Mannelli, «Studi sul Boccaccio», 48, 2020, pp. 21-75.
  36. Longoni F., Le prime cinquecentine del «Corbaccio» di Giovanni Boccaccio, «Libri e documenti», 3, 2001, pp. 1-12.
  37. Manni P., La lingua del Boccaccio, Il Mulino, Bologna 2016.
  38. Marra M., La «sintassi mista» nei testi del due e trecento toscano, «Studi di grammatica italiana», 22, 2003, pp. 63-104.
  39. Nurmela T., Manuscrits et éditions du «Corbaccio» de Boccace, «Neuphil. Mitteilungen», 54/2, 1953, pp. 102-134.
  40. Nurmela T., Études critiques sur le texte du «Corbaccio» de Boccaccio, «Mémoires de la société neophilologique de Helsinki», 25/3, 1963, pp. 1-53.
  41. Padoan G., Filologia e filologismo. A proposito dell’edizione del «Corbaccio» (1996), in Id., Ultimi studi di filologia dantesca e boccacciana, A.M. Costantini (a cura di), Longo, Ravenna 2002, pp. 61-67.
  42. Padoan G., «Habent sua fata libelli». Dal Claricio al Mannelli al Boccaccio (1997), ivi, pp. 69-121.
  43. Palma F., I paratesti del «Corbaccio» e la stampa rinascimentale: annotazioni sulle interpretazioni dell’«umile trattato», «Studi sul Boccaccio», 48, 2020, pp. 189-212.
  44. Ricci P.G., Per il testo del «Corbaccio» [1962], in Id., Studi sulla vita e le opere del Boccaccio, Ricciardi, Milano-Napoli 1985, pp. 87-96.
  45. Ricci P.G., Ancora sul testo del «Corbaccio», ivi, pp. 97-114.
  46. Richardson B., Le edd. del «Corbaccio» curate da Castorio Laurario, «La Bibliofilia», 94/2, 1992, pp. 165-169.
  47. Richardson B., The «Corbaccio» and Boccaccio’s Standing in Early Modern Europe, «Heliotropia», 14, 2017, pp. 47-65.
  48. Scolari A., Rilettura del codice Mannelli (a proposito di una recente edizione del «Corbaccio», «Studi di filologia italiana», 54, 1996, pp. 193-220.
  49. Vanin B., I manoscritti medievali in lingua volgare della Biblioteca del Museo Correr di Venezia, Tesi di dottorato, Università Ca’ Foscari, Venezia 2007.
  50. Vitale M., La riscrittura del «Decameron». I mutamenti linguistici, Istituto Veneto di Scienze, Lettere ed Arti, Venezia 2002.
PDF
  • Publication Year: 2022
  • Pages: 19-50
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2022 Author(s)

XML
  • Publication Year: 2022
  • Content License: CC BY 4.0
  • © 2022 Author(s)

Chapter Information

Chapter Title

Per l’edizione del Corbaccio: preliminari allo studio della tradizione

Authors

Lorenzo Giglio

Language

Italian

DOI

10.36253/978-88-5518-668-1.02

Peer Reviewed

Publication Year

2022

Copyright Information

© 2022 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Bibliographic Information

Book Title

Intorno a Boccaccio/Boccaccio e dintorni 2021

Book Subtitle

Atti del Seminario internazionale di studi (Certaldo Alta, Casa di Giovanni Boccaccio, 9-10 settembre 2021)

Editors

Monica Berté

Peer Reviewed

Number of Pages

200

Publication Year

2022

Copyright Information

© 2022 Author(s)

Content License

CC BY 4.0

Metadata License

CC0 1.0

Publisher Name

Firenze University Press

DOI

10.36253/978-88-5518-668-1

ISBN Print

978-88-5518-667-4

eISBN (pdf)

978-88-5518-668-1

Series Title

Studi e saggi

Series ISSN

2704-6478

Series E-ISSN

2704-5919

85

Fulltext
downloads

85

Views

Export Citation

1,293

Open Access Books

in the Catalogue

1,734

Book Chapters

2,988,932

Fulltext
downloads

3,959

Authors

from 814 Research Institutions

of 63 Nations

59

scientific boards

from 326 Research Institutions

of 41 Nations

1,138

Referees

from 343 Research Institutions

of 36 Nations